Corsi disponibili

Accedi gratuitamente per visualizzare i tutorial (o con LOGIN o con LOGIN COME OSPITE)





Come si crea un account.... Come si pagano i corsi.... .... e l'attestato ECM ??


Visita i tutorial!



LE ISCRIZIONI AL CORSO TERMINANO IL GIORNO 20 DICEMBRE 2018

I QUESTIONARI DI APPRENDIMENTO E GRADIMENTO DEVONO RISULTARE SUPERATI ENTRO IL GIORNO 31 DICEMBRE 2018


 

Troverai la scheda di iscrizione all'interno del corso







LE ISCRIZIONI AL CORSO TERMINANO IL GIORNO 20 DICEMBRE 2018
I QUESTIONARI DI APPRENDIMENTO E GRADIMENTO DEVONO RISULTARE SUPERATI ENTRO IL GIORNO 31 DICEMBRE 2018


Clicca QUI per vedere la DESCRIZIONE DEL CORSO


Troverai la scheda di iscrizione all'interno del corso




i 100 posti gratuiti per gli iscritti all'Ordine dei TSRM e PSTRP sono TERMINATI





EVENTO NON ECM

Viene rilasciato automaticamente attestato di partecipazione.

Accesso possibile per Tutte le Professioni Sanitarie

Costo: 10,00 euro 




PAGA ADESSO DI PAYPAL

Prezzo iscrizione al corso

10,00 €



oppure tramite


BONIFICO BANCARIO

INTESTAZIONE: BIAVATI DANIELE

NOME BANCA: ING DIRECT

IBAN: IT47A0316901600CC0010686651

CAUSALE: CORSO RM Mammella 2017


Inviare la copia di pagamento all'indirizzo email info@professionefad.it ed attendere la email di attivazione (entro 72 h)

Per ricevere la fattura inviare i dati (NOME, COGNOME, PARTITA IVA O CF, CORSO SEGUITO, IMPORTO PAGATO, all'indirizzo info@professionefad.it


EVENTO NON ECM

Viene rilasciato automaticamente attestato di partecipazione.

Accesso possibile per Tutte le Professioni Sanitarie

Costo: 5,00 euro 


L’implementazione e l’avanzamento tecnologico “continuo” nel tempo, associato all’ambito medico-diagnostico, ha portato ad una notevole diffusione d’apparecchiature d’imaging ad elevate performance che hanno consentito l’acquisizione di una quantità d’informazioni prima non ottenibile.

Il ruolo del Tecnico Sanitario di Radiologia Medica (TSRM) nella diagnostica TC risulta cruciale, prevedendo la presa in carico del paziente, l’esecuzione di una tecnica d’esame corretta ed ottimizzata sui principi dell’Evidence Based Practice, la gestione delle immagini dal post-processing all’archiviazione. Pertanto è di fondamentale importanza l’ottimizzazione dei protocolli diagnostici per ottenere il miglior rapporto “qualità-dose”, a tale scopo si è iniziato un percorso di collaborazione tra Tecnico di Radiologia e Fisico Medico.

Finalità del corso è, la valutazione qualitativa di immagini (scala di contrasto, la risoluzione spaziale a contrasto elevato, il rumore e l’uniformità) ottenute su fantoccio variando i diversi settaggi (mA, kV, SFOV,Slice Thickness, Total Collimation …), monitorando gli indici di dose (CTDI, DLP, SSDE) registrati ad ogni scansione.


PAGA ADESSO DI PAYPAL

Prezzo iscrizione al corso
5,00 €


oppure tramite


BONIFICO BANCARIO

INTESTAZIONE: BIAVATI DANIELE

NOME BANCA: ING DIRECT

IBAN: IT47A0316901600CC0010686651

CAUSALE: CORSO FAD TC 2017


Inviare la copia di pagamento all'indirizzo email info@professionefad.it ed attendere la email di attivazione (entro 72 h)

Per ricevere la fattura inviare i dati (NOME, COGNOME, PARTITA IVA O CF, CORSO SEGUITO, IMPORTO PAGATO, all'indirizzo info@professionefad.it

CONTENUTO NON ECM GRATUITO

ACCESSO GRATUITO MEDIANTE "LOGIN OSPITE"

Recarsi all’estero per lavorare e un’idea che affascina molti. Vivere lontano da casa e dal proprio paese, in mezzo a persone che parlano un’altra lingua, confrontarsi con una mentalità diversa, capire come si lavora in un altro paese, cercare il lavoro dove le condizioni sono più favorevoli: questi sono alcuni dei motivi che spingono a valutare l’opportunità di oltrepassare i confini nazionali. Questa e senza dubbio un’esperienza ineguagliabile, capace di garantire una efficiente crescita personale e di offrire la possibilità di arricchirsi culturalmente e socialmente.

L’elaborato si prefigge l’ambizioso obiettivo di esprimere e rendere comprensibili i vari iter di riconoscimento ed occupazione creando una valida guida operativa europea.

Il riconoscimento del proprio percorso formativo e lavorativo è, per un giovane, di fondamentale importanza: esso rappresenta uno stimolo ad ampliare i propri confini geografici e sociali, nella consapevolezza di poter far valere le proprie competenze e professionalità acquisite nel corso degli anni. La possibilità del riconoscimento e della valenza transnazionale del titolo di studio posseduto permettono anche la moltiplicazione delle opportunità di impiego e di qualificazione all’estero.

Il terroir può essere definito come un'area ben delimitata dove le condizioni naturali, fisiche e chimiche, la zona geografica ed il clima permettono la realizzazione di un vino specifico e identificabile mediante le caratteristiche uniche della propria territorialità.

Il terroir definisce anche l'interazione tra più fattori, come terreno, disposizione, clima, viti, viticoltori e consumatori del prodotto. Questa parola non può essere banalmente tradotta in altre lingue in "territorio" in quanto il concetto è molto più complesso.

Il suolo e il sottosuolo, la loro composizioni geologiche, le varie erosioni intervenute per fattori chimici, fisici e biologici, i microrganismi, la macrofauna, la concimazione minerale in aggiunta alla concimazione organica, la topografia del terreno con i diversi approvvigionamenti idrici, i diversi tipi di clima e di conseguenza le diverse temperature, ventilazioni, esposizioni solari ed umidità, fanno

sì che un vitigno, impiantato in diversi terroir possa produrre uve con caratteristiche diverse e di conseguenza vini molto differenti tra loro nella struttura e negli aromi.

In termini più tecnici, il terroir è una combinazione, consolidatasi nel tempo (secoli o, almeno, alcune decine di anni) dei seguenti fattori, che determinano un vino di alta qualità e immediatamente riconoscibile: posizione geografica, denominazione, terreno/suolo, clima, vitigno, modalità di cultura in vigna e di vinificazione/affinamento in cantina, modalità di commercializzazione e di consumo. Quindi non solo fattori fisici, chimici, ma anche antropici e storici.

Con terroir, quindi, si intende un concetto molto vasto che riassume tutti i criteri che contribuiscono alla tipicità di un vino.

                                                                                                                                                                                                                                                                      modificato da wikipedia

Obiettivo: Questo progetto nasce per descrivere le esperienze legate al terroir della provincia ferrarese, più precisamente studiando la zona di Comacchio, dove, grazie ai terreni sabbiosi e vitigni secolari, si sviluppa una coltivazione che da origine ad un vino unico nel suo genere.

Oltre all’esperienza ferrarese saranno presentate altre due aziende vitivinicole legate al territorio Romagnolo, più precisamente della provincia di Ravenna e Faenza che realizzano vini di particolare interesse.

GUARDA LA DEMO DEL CORSO

Prezzo standard del corso 250,00 euro

Prezzo con coupon "Feshion Coupon" del corso 30,00 euro.

 

PAGA ADESSO DI PAYPAL

Prezzi iscrizioni al corso
Codice Coupon (FEshion Coupon)

oppure tramite

BONIFICO BANCARIO

INTESTAZIONE: BIAVATI DANIELE

NOME BANCA: ING DIRECT

IBAN: IT47A0316901600CC0010686651

CAUSALE: CORSO PROGETTO TERROIR